Animali Esotici

Convenzione di Washington o CITES (Convention on International Trade in Endangered Species of Wild Fauna and Flora) del 3/3/1973.

La Convenzione è un accordo internazionale che impedisce il commercio e la cattura di fauna e flora in via d'estinzione.

Ai princìpi della Convenzione si richiamano le seguenti leggi:
 

  • Regolamento (CEE) n. 3626/82 del Consiglio, del 3 dicembre 1982, relativo all'applicazione nella Comunita` della convenzione sul commercio internazionale delle specie di flora e di fauna selvatiche minacciate di estinzione. 
  • Regolamento (CEE) n.3418/83 della Commissione del 28 novembre 1983, recante modalita` uniformi per il rilascio e per l'uso dei documenti richiesti ai fini dell'applicazione nella Comunità della convenzione sul commercio internazionale delle specie di flora e di fauna selvatiche minacciate di estinzione. 
  • D.M. 31 dicembre 1983  "Attuazione del regolamento (CEE) n. 3626 del 3 dicembre 1982 e del regolamento (CEE) n. 3418/83 del 28 novembre 1983 concernenti l'applicazione nella Comunità Europea della Convenzione di Washington sul commercio internazionale di flora e di fauna selvatiche, loro parti e prodotti derivati, minacciate di estinzione"
  • D.M. 17 gennaio 1991 "Divieto di vendita di parti e prodotti di rinoceronte"
  • Legge 7 febbraio 1992 n.150, modificata dalla legge 13/3/1993 n. 59 "Disciplina dei reati relativi all'applicazione in Italia della convenzione sul commercio internazionale delle specie animali e vegetali in via di estinzione, firmata a Washington il 3 marzo 1973, di cui alla Legge 19 dicembre 1975 n. 874 e del regolamento CEE n.3626/82, e successive modificazioni, nonché norme per la commercializzazione e la detenzione di esemplari vivi di mammiferi e rettili che possono costituire pericolo per la salute e l'incolumità pubblica" 
  • Legge 13 marzo 1993 n.59 "Conversione in legge, con modificazioni, del Decreto Legge 12 gennaio 1993 n.2 recante modifiche ed integrazioni alla Legge 7 febbraio 1992 n.150, in materia di commercio e detenzione di esemplari di fauna e flora minacciati di estinzione.
  • Decreto Ministero dell'Ambiente 18 maggio 1992 "Individuazione ai sensi dell'art.6,comma 2, della Legge 7 febbraio 1992 n. 150,delle specie di mammiferi e rettili selvatici pericolosi per la salute e l'incolumita` pubblica"
  • Decreto Legge 12 gennaio 1993 n.2 "Modifiche ed integrazioni alla Legge 7 febbraio 1992 n. 150, in materia di commercio e detenzione di esemplari di fauna e flora minacciati di estinzione"
  • Decreto del Ministero dell'ambiente 27 aprile 1993 "Istituzione presso il Ministero dell'ambiente della commissione scientifica per l'applicazione della convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie animali e vegetali in via di estinzione"
  • Decreto Ministeriale dell'ambiente 28 gennaio 1994 "Inventario e marcaggio delle pelli intere, allo stato grezzo o lavorato appartenenti all'ordine Crococodylia"
  • Decreto Interministeriale del 19 aprile 1996 "Elenco delle specie animali che possono costituire pericolo per la salute e l'incolumita` pubblica di cui e` vietata la detenzione"

ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI - Via Attilio Regolo, 27 - 00192 ROMA
Realizzazione TheRightHand
Per qualsiasi contatto con il nostro Ente: enpa@enpa.it