Iniziative
SUBITO LA LEGGE SULLA TUTELA DEI CAVALLI!

Ogni anno, migliaia di cavalli finiscono al mattatoio dopo una vita al servizio degli uomini. La proposta di legge, presentata dall'onorevole Carla Rocchi e firmata da altri ottantuno deputati, vieta la macellazione almeno di quelli che hanno aiutato l'uomo. Per sostenerla con l’Enpa basta una firma.

Cosa prevede la proposta di legge…

  • Il cavallo diventa un animale da affezione
  • E’ vietato macellare gli equini impiegati a scopo sociale o terapeutico, i cavalli utilizzati per lavoro o nelle competizioni sportive e quelli di proprietà o in uso alle forze armate
  • E’ vietato separare i puledri dalle mamme prima del compimento del sesto mese di vita
  • Sono vietati tutti gli interventi che possano creare menomazioni all’animale come la mozzatura della coda e la marchiatura “a fuoco”
  • Sono vietati i metodi di addestramento coercitivi e violenti: il cavallo dovrà essere addestrato con il metodo della doma dolce
  • E’ vietato costringere il cavallo a fare esercizi innaturali, pericolosi, stressanti o contrari alla sua dignità
  • Entro sei mesi dall’entrata in vigore della legge, le Regioni e le Province autonome dovranno determinare i criteri per l’istituzione di strutture di ricovero
  • Regioni e Province dovranno inoltre stabilire le regole sul mantenimento, l’allevamento, la custodia, il commercio e la cessione di cavalli
  • Viene istituita l’anagrafe equina nazionale: ogni cavallo sarà inserito in un registro centrale tenuto dal Ministero delle Risorse Agricole e Forestali.

LEGGI IL TESTO DELLA PROPOSTA DI LEGGE

SCARICA IL MODULO DELLA PETIZIONE DA FAR FIRMARE

DOSSIER: IL CAVALLO E L'UOMO

Sfoglia le altre iniziative:

ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI - Via Attilio Regolo, 27 - 00192 ROMA
Realizzazione TheRightHand
Per qualsiasi contatto con il nostro Ente: enpa@enpa.it