Home:In Primo Piano
In Primo Piano
PABLO È SALVO! L'ENPA HA OTTENUTO LA REVOCA DELL'ORDINANZA DI ABBATTIMENTO
DEL PIT- BULL DI RUBIERA (RE)
  • Roma, 19 novembre 2002 - Pablo è salvo! Il Sindaco di Ruberia (RE) ha revocato l'ordinanza che
    prevedeva l'abbattimento del pit bull che aggredì una ragazza.

    L'E.N.P.A ha chiesto e ottenuto il suo affidamento e al massimo entro
    domani, sarà trasferito presso un centro rieducativo dell'ENPA.

    L'E.N.P.A sta sviluppando un'esperienza concreta nel settore della
    rieducazione di cani aggressivi, avvalendosi di veterinari
    comportamentalisti, universitari della facoltà di veterinaria e operatori
    Enpa e diventando un referente specializzato nel settore.
    In cantiere anche un ambizioso progetto di ricerca sulla riabilitazione di
    cani da combattimento. Un approfondimento che sarà utile non solo ai
    soggetti in cura, ma anche ai loro compagni di sventura, considerato che il
    lavoro verrà pubblicato e reso fruibile per la ricerca di settore.

L’ENPA CHIEDE AL SINDACO DI RUBIERA LA REVOCA DELL’ORDINANZA DI ABBATTIMENTO DEL PIT- BULL CHE FERÌ UNA RAGAZZA
  • Roma, 18 novembre 2002 - Domani scade il termine previsto dall’ordinanza del Sindaco di Ruberia (RE), dott.ssa Anna Pozzi, per l’abbattimento di Pablo, il pit bull che aggredì una ragazza ferendola in viso.
    La soppressione è stata ordinata in quanto il cane è stato considerato troppo pericoloso a causa del ripetersi delle morsicature a danno di persone.
     
    L’E.N.P.A ha chiesto al sindaco di poter accudire Pablo, a proprie esclusive spese, ospitandolo in proprie strutture, e curandolo affinché lo stesso possa beneficiare di quel necessario percorso educativo per il suo recupero.
    Il proprietario del cane si è reso disponibile ad affidare Pablo  all’ E.N.P.A  ed è pronto a trasferirlo in uno dei nostri centri di rieducazione.
     
ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI - Via Attilio Regolo, 27 - 00192 ROMA

Pagina aggiornata Sunday, September 05, 2004 - Realizzazione TheRightHand
Per qualsiasi contatto con il nostro Ente: enpa@enpa.it